Come funziona la frizione in un attuatore elettrico

Curiosi di sapere come funziona una frizione all’interno di un attuatore lineare e conoscere i relativi benefici? Familiarizzate con i termini, le specifiche e la tecnologia che vi sta dietro.

I componenti indispensabili di un attuatore elettrico sono il motore, gli ingranaggi e il pistone. A volte, viene aggiunta tuttavia, anche una frizione. In questo video il nostro esperto Hunter Stephenson spiega le funzioni principali della frizione in un attuatore industriale e nello specifico, il suo funzionamento all’interno dell’attuatore LINAK LA36.

La frizione ha sostanzialmente due scopi: il primo, di proteggere la macchina su cui è montato e l’attuatore stesso; il secondo, di garantire che l'attuatore possa essere utilizzato senza l’elettronica di controllo.

Un attuatore lineare con frizione integrata offre grande versatilità rendendo più semplice la sua configurazione in diversi macchinari.

La frizione protegge l'attuatore e l'applicazione in caso di sovraccarico, disinserendo il movimento rotatorio dal motore all'ingranaggio e al pistone, quando la coppia supera un limite predefinito. Questa caratteristica di sicurezza si riferisce al movimento rotatorio del motore e pertanto, è attiva solo quando l'attuatore è in funzione.

Per maggiori dettagli e informazioni sulle caratteristiche di una frizione, visualizzate il video qui sopra oppure contattate la vostra filiale LINAK di riferimento.

 

Supporto e informazioni

Non abbiamo una risposta a tutto, ma siamo i professionisti della tecnologia lineare elettrica. Per qualsiasi informazione o domanda in materia, non esitate a contattarci.

Iscriviti alla newsletter

Scopri tutte le novità e le anteprime dal mondo LINAK.