Come funzionano i riduttori a ingranaggi negli attuatori elettrici per l'industria

Scoprite in che modo gli ingranaggi influiscono sulle prestazioni degli attuatori e come garantiscono un'efficienza ottimale dell'attuatore. Scoprite inoltre, la loro durata e funzionalità per gli attuatori lineari elettrici.

In questo video potete conoscere le caratteristiche degli ingranaggi in plastica e in acciaio. Il nostro esperto Hunter Stephenson presenta anche gli ingranaggi epicicloidali evidenziando come la loro progettazione sia importante per l'efficienza degli attuatori.

Qualsiasi tipologia di ingranaggio presenta dei punti a favore e a sfavore. Gli ingranaggi in plastica rispetto a quelli in acciaio hanno generalmente un rendimento inferiore e sono più sensibili alle alte temperature. Tuttavia, se un attuatore viene utilizzato entro i limiti riportati nelle specifiche tecniche, ad esempio, se l’attuatore raggiunge sempre il fine della corsa e se si evitano blocchi meccanici, il materiale dell’ingranaggio non viene compromesso e non influenzerà negativamente sulle prestazioni complessive o sulla durata dell’attuatore.

Gli attuatori per l’industria LINAK spesso operano in ambienti difficili, in presenza di carichi gravosi, con numerosi cicli di lavoro e temperature elevate. In questi casi, gli ingranaggi in acciaio, compresi gli ingranaggi planetari e i riduttori epicicloidali, forniscono l’affidabilità e l'efficienza necessarie a ottenere prestazioni ottimali. Gli ingranaggi in acciaio, in quanto tali, non hanno restrizioni relative ai cicli di lavoro, poiché il calore generato dall’attuatore in movimento non raggiungerà mai livelli critici da danneggiare l'ingranaggio.

La maggior parte degli attuatori LINAK, inoltre, presenta un ciclo di lavoro predefinito del 20%, al fine di garantire che il calore generato non influenzi altri componenti e parti interne dell'attuatore.

Gli attuatori lineari sono tipicamente progettati con un ingranaggio collegato a motore e pistone. In questo modo, è possibile regolare il carico e la velocità modificando semplicemente il passo del pistone. Utilizzando un secondo ingranaggio tra pistone e motore, è possibile ottenere maggiori variazioni di potenza con lo stesso tipo di attuatore.

Una buona regola generale durante la scelta di un attuatore, è moltiplicare il carico per la velocità necessaria per ottenere l'efficienza desiderata. Questo valore vi fornirà una corretta indicazione sul tipo di attuatore da utilizzare.

Per informazioni o domande relative agli ingranaggi per gli attuatori lineari elettrici, vi invitiamo a contattare la vostra filiale LINAK di riferimento.
 

Supporto e informazioni

Non abbiamo una risposta a tutto, ma siamo i professionisti della tecnologia lineare elettrica. Per qualsiasi informazione o domanda in materia, non esitate a contattarci.

Iscriviti alla newsletter

Scopri tutte le novità e le anteprime dal mondo LINAK.