Perché è importante la carcassa di un attuatore per l’industria

Scoprite perché la carcassa motore è fondamentale per la qualità e la durata di un attuatore elettrico. Inoltre, scoprite cosa c’è da sapere durante la scelta di un attuatore per gli ambienti all’aperto o in presenza di acqua, polvere e sporcizia.

Se volete conoscere in che modo viene progettata la carcassa di un attuatore in funzione delle prestazioni ad esso richieste e quali sono le caratteristiche che assicurano il grado di protezione IP, il nostro esperto Hunter Stephenson, spiega le principali informazioni in questo video.

Le carcasse degli attuatori sono generalmente realizzati in plastica o in alluminio. Gli attuatori con carcassa in plastica sono perfetti per un'ampia gamma di applicazioni e principalmente utilizzati in ambienti interni. Le carcasse in alluminio contribuiscono invece, a proteggere l’attuatore da sbalzi di temperatura, agenti chimici, liquidi, vibrazioni, colpi o urti.

La tipologia della carcassa è estremamente importante soprattutto per quanto riguarda la durata degli attuatori. Ad esempio l’attacco posteriore, può essere saldato come parte della carcassa stessa oppure montato come unità separata in acciaio inox.

In entrambi i casi, le forze in spinta e tiro create durante lo spostamento di un carico, si comporteranno in modo diverso attraverso l'attuatore e la rispettiva carcassa. Gli attuatori sviluppati per carichi gravosi sono generalmente realizzati con l’attacco posteriore separato affinché la carcassa non sia direttamente esposta alla forza. I carichi elevati insieme alle vibrazioni, infatti, possono danneggiare la carcassa e ridurre di conseguenza, il grado di protezione IP.

Gli attuatori destinati a un utilizzo in ambienti difficili, quali temperature elevate o rigide, sostanze chimiche corrosive o vibrazioni, devono essere progettati di conseguenza. Gli attuatori per l’industria LINAK includono diverse caratteristiche che ne garantiscono la durata nel tempo e il massimo grado di protezione (IP69K): alloggiamenti in alluminio, schede PCB rivestite per proteggere l'elettronica, tubi interni per ridurre l'ingresso di umidità, guarnizioni in sughero appositamente selezionate per ambienti difficili e certificazioni ATEX e IECEx per aree potenzialmente esplosive.

Non ultimo, la superficie in alluminio è resistente alla corrosione e i cavi sono facilmente intercambiabili senza compromettere il grado di protezione IP dell'attuatore. In alcuni casi, quando l’attuatore è a diretto contatto con materiali o vapori estremamente corrosivi, si consiglia di scegliere una carcassa in alluminio anodizzato, in quanto dotata di uno speciale rivestimento.

Per maggiori informazioni e dettagli sulle carcasse motore, vi invitiamo a contattare la vostra filiale LINAK di riferimento.

Supporto e informazioni

Non abbiamo una risposta a tutto, ma siamo i professionisti della tecnologia lineare elettrica. Per qualsiasi informazione o domanda in materia, non esitate a contattarci.

Iscriviti alla newsletter

Scopri tutte le novità e le anteprime dal mondo LINAK.