Notizie 1 febbraio 2017

LINAK contribuisce a modernizzare il trattamento delle acque reflue di Chicago

In collaborazione con alcune imprese danesi, LINAK prenderà parte a una rivoluzionaria modernizzazione dei sistemi di trattamento delle acque reflue a Chicago.

Tecnologia all'avanguardia e un nuovo modo di finanziare lo sviluppo sostenibile aprono la strada a nuovi impianti in tutti gli States.

Sta per essere avviata un'importante modernizzazione dell'impianto di trattamento delle acque reflue Glenbard Wastewater Facility a Chicago, USA, e diverse aziende danesi – tra cui LINAK – contribuiscono al progetto, con le loro competenze e tecnologie. 

Il progetto, avviato da Water Technology Alliance (WTA) di Chicago, punta a una trasformazione dei sistemi di gestione delle acque reflue di tutti gli States che renderà più efficace e sostenibile la gestione delle acque reflue e di quelle in eccesso. 

LINAK contribuirà con la sua avanzata tecnologia degli attuatori elettrici, fornendo automazione e controllo ottimizzato delle valvole. 

Naturalmente sono molto entusiasta che LINAK collabori a questo progetto decisamente prestigioso,” afferma Peter Vestergaard, Business Development Manager di LINAK.

Per noi è una grande opportunità per dimostrare la solidità delle nostre soluzioni”. 

Come ridurre al minimo i costi operativi
Essendo estremamente resistenti e progettati per funzionare in ambienti esterni, gli attuatori LINAK forniscono un eccellente sostegno al lavoro di AVK, il produttore danese di valvole responsabile della fornitura di valvole a saracinesca per l'aggiornamento dell'impianto di Chicago. 

I nostri attuatori sono stati testati e collaudati e hanno dimostrato più volte la propria resistenza al funzionamento in ambienti difficili,” spiega Vestergaard.

Con la nostra configurazione sono stati eliminati molti punti deboli riscontrati negli altri sistemi, come tubi e pompe. Le soluzioni LINAK sono in grado di fornire un feedback esatto sulla posizione e sono molto semplici da integrare all'interno dei sistemi generali di controllo. Di fatto, i nostri attuatori sono perfetti per la moderna gestione delle acque". 

Gli attuatori LINAK sono già in funzione in alcuni dei più importanti impianti di trattamento danesi. 

I nuovi metodi di finanziamento accelerano il processo

Un altro aspetto decisamente unico di questo progetto è rappresentato dal modello di finanziamento (ESCO), Libera il proprietario dell'impianto dall'obbligo di fornire finanziamenti anticipati e assicura il ritorno sull'investimento agli investitori grazie al risparmio sui costi operativi successivi alla modernizzazione. 

Si prevede che il progetto WTA venga completato nel 2019. Entro quella data, l'impianto Glenbard Wastewater Facility sarà un esempio di come la tecnologia innovativa danese può consentire un trattamento delle acque più efficace e sostenibile. 

In Danimarca, gli impianti di trattamento delle acque reflue filtrano azoto e fosforo, ripulendo acqua e ambiente. L'efficienza energetica è ottimizzata in modo tale che gli impianti più moderni producano il 50% in più dell'energia che consumano. Le valvole AVK movimentate grazie alla tecnologia LINAK consentono di ottenere il risparmio energetico riducendo la potenza di esercizio da 220V a 24V. 

Case history:
L'impianto Glenbard può gestire fino a 180 milioni di litri d'acqua al giorno. Solo negli Stati Uniti vi sono circa 4000 impianti di trattamento delle acque che richiederanno interventi di aggiornamento nei prossimi anni. 

Il Danish Trade Council e il ministero dell'ambiente danese supportano il progetto, sostenendo il 10% dei costi di sviluppo. Le altre aziende danesi leader della tecnologia anch'esse coinvolte nel progetto sono: Danfoss, Grundfos, AVK, Landia, Nissen Energiteknik e DHI Group.

Supporto e informazioni

Non abbiamo una risposta a tutto, ma siamo i professionisti della tecnologia lineare elettrica. Per qualsiasi informazione o domanda in materia, non esitate a contattarci.